Albicocche: Proprietà e valori nutrizionali

Albicocche: Proprietà e valori nutrizionali

 

Le albicocche sono frutti tipici dei mesi di Giugno e Luglio. Sono una fonte preziosa di vitamina C, carotenoidi e fibra. Sono inoltre particolarmente ricche di alcuni importanti minerali e di antiossidanti, che le rendono preziose alleate per la nostra salute. La porzione raccomandata è di circa 150 g, con un apporto calorico di 64 Kcal.

 

 VALORI NUTRIZIONALI

NUTRIENTE VALORI PER 100 g
Energia (Kcal) 42
Carboidrati (g) 9,8
di cui Zuccheri (g) 9,8
Grassi (g) 0,1
Proteine (g) 0,4
Fibra (g) 1,5
Vitamina A (μg) 360
Vitamina C (mg) 13
Riboflavina (mg) 0,03
Tiamina (mg) 0,03
Niacina (mg) 0,5
Potassio (mg) 320
Calcio (mg) 16
Fosforo (mg) 16
Sodio (mg) 1
Ferro (mg) 0,5

 

 

BENEFICI PER LA SALUTE

 

Riducono i livelli di Colesterolo "cattivo" LDL: le albicocche sono particolarmente ricche di pectina, una fibra solubile utile nel ridurre i livelli di colesterolo LDL.

 

Regolano la pressione sanguigna: le albicocche sono particolarmente ricche di potassio, che insieme alla fibra, al ferro e al beta-carotene agiscono nel regolare le funzioni del sistema cardiocircolatorio e nel regolare la pressione sanguigna e il bilancio dei fluidi corporei.

 

Utili per la salute di nervi e muscoli: come già anticipato, le albicocche sono ricche di potassio e ferro, minerali essenziali per la funzionalità di muscoli e nervi. Utili nella prevenzione dei crampi muscolari e nei casi di spossatezza.

 

Proteggono la salute degli occhi: l’elevato contenuto di beta-carotene e vitamina A è utile nel prevenire la cataratta e la degenerazione maculare associata all’ invecchiamento. Diversi studi suggeriscono che consumare elevati livelli di vitamina A riduce il rischio di cataratta di circa il 40 %.

 

Le albicocche sono inoltre ricche di antiossidanti, tra cui carotenoidi, flavonoidi e  polifenoli, utili nella prevenzione di diverse forme tumorali.