La dieta per una pelle sana e bella: i consigli della nutrizionista

Chi non desidera una pelle sana e luminosa? Spesso, però, le preoccupazioni lavorative, lo stress e le cattive abitudini alimentari possono incidere negativamente sulla salute della nostra pelle. È vero quindi che la salute della pelle parte anche da quello che mettiamo in tavola, esistono, infatti diversi alimenti che possono migliorare la salute e la luminosità della pelle ed altri che invece promuovono gli sfoghi cutanei, l’acne e il colorito spento. La dieta per una pelle sana e bella prevede in primo luogo la riduzione o l’eliminazione di alcuni alimenti e dall’altra l’introduzione di cibi ricchi di vitamina A, vitamina C, vitamina D, grassi omega-3 e zinco che possono ridurre lo stato di infiammazione della cute. Vediamo in particolare quali sono gli alimenti che sarebbe meglio evitare:

 

ALIMENTI DA EVITARE:

 

ZUCCHERO

Riduci gli alimenti ricchi di zuccheri raffinati e sostituisci lo zucchero che usi per dolcificare il caffè o le bevande con altri dolcificanti naturali, quali la stevia o l’eritritolo. L’eccesso di zuccheri nella dieta può compromettere l’equilibrio delle proteine che costituiscono la matrice extracellulare che circonda le cellule della cute; in particolare può essere alterata la composizione in collagene della cute con il risultato di una pelle meno elastica.

 

 

ALIMENTI AD ALTO INDICE GLICEMICO

Tra gli alimenti da evitare in una dieta per una pelle sana e bella vi sono gli alimenti ad alto indice glicemico, tra questi rientrano pane e pasta bianca, patate, bevande zuccherate e snack confezionati. Diversi studi suggeriscono che gli alimenti ad alto indice glicemico possono causare degli sfoghi cutanei, ed essere la causa di alcuni problemi alla pelle, tra cui l’acne. Una dieta ricca di alimenti ad elevato indice glicemico induce nell’organismo una produzione maggiore di insulina e i livelli elevati di insulina possono indurre problemi di infiammazione, tra cui anche l’acne.

 

SALE

Il sale, è noto da sempre, può comportare diverse problematiche per la salute se consumato in eccesso. In particolare un’alimentazione ricca di sale porta ad un accumulo eccessivo di acqua in alcuni distretti corporei, questo determina numerosi inestetismi della pelle, tra cui le borse sotto agli occhi e il colorito spento.

 

LATTICINI

Anche il consumo eccessivo di latticini può risultare dannoso per la salute della nostra pelle. I latticini contengono diversi ormoni tra cui steroidi e ormoni della crescita. Sfortunatamente questi ormoni possono aumentare i livelli di infiammazione della pelle e quindi causare irritazioni ed acne.

 

ALIMENTI RICCHI DI GRASSI SATURI

Tra gli alimenti da evitare rientrano anche quelli ricchi di grassi saturi, quali la carne rossa, i formaggi, burro e oli idrogenati. Questi alimenti sono ricchi di fattori di crescita insulino-simili, i quali stimolano la produzione di diversi ormoni sessuali, quali gli androgeni, alterandone il loro equilibrio nel nostro organismo. Uno squilibrio degli ormoni di tipo sessuale si associa spesso ad irritazioni della cute e ad acne.

 

È opportuno anche accennare a quelli che sono invece gli alimenti che devono essere promossi in una dieta a supporto di una pelle sana e bella. Tra questi bisogna citare tutti gli alimenti di origine vegetale come frutta e verdura, ricca di antiossidanti, vitamine e sali minerali. Prediligire gli alimenti con un buon contenuto di fibra, come frutta, verdura e cereali integrali in chicchi. Aumentare il consumo di alimenti ricchi di grassi insaturi omega-3, contenuti nel pesce, nella frutta secca e nell’avocado. Tra gli alimenti da prediligire vi sono anche i frutti rossi e il cioccolato fondente, per l’elevato contenuto di antiossidanti.