I semi di chia fanno dimagrire?

I semi di chia fanno dimagrire? È una domanda che mi viene posta spesso dai miei pazienti, dal momento che si sente tanto parlare di questi piccoli semi dalle innumerevoli proprietà benefiche per la salute. Sono dei piccoli semi di colore nero e sono prodotti dalla pianta Salvia hispanica, originaria del Messico e del sud degli Stati Uniti. 100 g contengono circa 480 Kcal, e la porzione raccomandata è di 25 g.

 

 

Una porzione, con poco più di 100 Kcal, apporta una elevata quantità di fibra solubile, circa 12 g di fibra solubile (pari al 40% della dose giornaliera raccomandata) e circa 5 g di proteine, grassi “buoni”, e numerosi minerali come calcio, magnesio, manganese, fosforo, ferro, zinco, potassio. Presentano anche numerose vitamine, tra cui niacina, tiamina e vitamina B2.

 

Inoltre i semi di chia sono naturalmente privi di glutine, per cui possono essere consumati anche da chi presenta celiachia o una sensibilità non celiaca al glutine. I semi di chia contengono un’elevata quantità di antiossidanti, i quali proteggono le nostre cellule dai radicali liberi, causa principale dei danni che portano all’invecchiamento cellulare e ad alcune patologie, come i tumori. I semi di chia sono ricchi di acidi grassi Omega-3, tra cui l’acido alfa-linolenico, per il quale sono stati dimostrati diversi benefici per la nostra salute, in particolare per la salute del cuore e la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Diversi studi scientifici hanno concluso che consumare regolarmente i semi di chia in combinazione con un’alimentazione equilibrata porterebbe ad una riduzione dei livelli ematici di trigliceridi, alla riduzione dello stato infiammatorio delle cellule e dell’insulino resistenza, alla riduzione dei livelli di pressione sanguigna nei soggetti con ipertensione e all’aumento dei livelli ematici di colesterolo “buono” HDL.

 

I semi di chia contengono numerosi nutrienti alleati della salute delle ossa, tra cui il calcio, il fosforo, il magnesio e una buona quantità di proteine; una porzione di semi di chia apporta ben 120 mg di calcio, circa il 20 % del fabbisogno medio giornaliero di un adulto.

 

Come già anticipato i semi di chia contengono una elevata quantità di fibra solubile, inoltre questi semi tendono ad espandersi a contatto con l’acqua, aumentando il loro volume, questo effetto risulta particolarmente utile per rallentare lo svuotamento gastrico e indurre un maggiore senso di sazietà per un tempo più lungo. Questo è uno dei motivi per cui i semi di chia fanno dimagrire, in quanto aiutano a farci sentire più sazi e quindi ad introdurre meno calorie. Inoltre proprio grazie all’elevato contenuto di fibra solubile rallentano l’assorbimento degli zuccheri a livello intestinale, evitandone l’aumento eccessivo nel sangue subito dopo un pasto. Questo è un aspetto importante sia per chi soffre di diabete ma anche per chi sta cercando di perdere peso. L’elevato contenuto di fibra ha ovviamente un impatto positivo per la salute dell’intestino, mantiene in equilibrio la flora intestinale e migliora il transito intestinale.

 

Un altro aspetto importante per cui i semi di chia possono aiutare nella perdita di peso è che sono particolarmente ricchi di proteine e di amminoacidi essenziali, l’assunzione corretta di proteine, in base al nostro peso corporeo, aiuta a ridurre il desiderio di spuntini fuori pasto e di spuntini notturni e questo è un aspetto importante per chi sta cercando di perdere peso.

 

I semi di chia sono incredibilmente semplici da introdurre nella nostra dieta, si possono aggiungere alle insalate, allo yogurt, nella preparazione del pane. Sono ottimi da aggiungere al porridge oppure si possono utilizzare per preparare il Chia pudding, un goloso dessert ottimo sia per la colazione che per la merenda. L’aggiunta dei semi di chia ai piatti aumenterà notevolmente il loro valore nutritivo, l’importante è non eccedere con la porzione giornaliera, che non dovrebbe superare i 25 g, questo per evitare effetti indesiderati sul transito intestinale.

 

Quindi i semi di chia fanno dimagrire? Come visto in questo articolo i benefici dei semi di chia sono davvero tanti, non solo perchè contengono elevate quantità di sali minerali, vitamine, antiossidanti, fibra e proteine, ma anche perchè come spiegato i semi di chia possono aiutare nella perdita di peso, se aggiunti quotidianamente ai nostri piatti nella porzione raccomandata e all’interno di una alimentazione varia ed equilibrata. Ovviamente vi è da precisare che i semi di chia possono aiutare nella perdita di peso ma se opportunamente associati ad una dieta equilibrata ed ipocalorica. Per cui se ancora non conoscevi i semi di chia, questo è il momento giusto per introdurre nella tua alimentazione quotidiana questo fantistico superfood.