5 consigli per uno spuntino più sano al lavoro

Gli spuntini sono una parte importante della giornata alimentare, quanto i pasti principali come la colazione, il pranzo e la cena. Pianificare degli spuntini sani da portare al lavoro può essere molto utile per migliorare la tua salute e mantenere il peso forma. Lo spuntino ti garantisce di avere l’energia necessaria per concentrarti mentalmente, ridurre il senso di fame tra un pasto e l’altro e ti evita di arrivare affamato alle 16 del pomeriggio davanti al distributore automatico, dove troveresti solo cibo spazzatura. Si perchè, mangiare cibo spazzatura, come barrette al cioccolato, bibite gassate e zuccherate o patatine, non solo non ti fornisce l’energia necessaria per affrontare la giornata, ma nel tempo ti fa accumulare chili e ti predispone ad un maggior rischio di sviluppare patologie.

Quindi come comportarsi? Di seguito troverai 5 semplici consigli per fare uno spuntino più sano al lavoro:

 

1. Organizza i tuoi spuntini per la settimana lavorativa e preparali a casa la sera

 

Metti gli spuntini in sacchetti o contenitori a portata di mano, in modo che tutto ciò che devi fare è afferrarne un paio prima di uscire di casa al mattino. Prepara dei contenitori con della frutta fresca a pezzi (ricorda di aggiungere del succo di limone per evitare che annerisca), o della frutta secca. Oppure del sedano e delle carote tagliate a bastoncino, che potrai sgranocchiare alla tua scrivania. Il punto è pianificare in modo sano e pianificare in anticipo.

 

 

2. Ricorda di aggiungere un pò di proteine per tenere a bada la fame

 

Abbina ad esempio una manciata di noci per accompagnare la frutta.

 

3. Mangia la frutta senza privarla della buccia

 

Non sbucciare la frutta! La buccia, per esempio della mela, delle pesche, delle prugne etc. fornisce fibra extra che ti aiuterà a sentirti più sazio per più tempo. Inoltre portare della frutta intera è più semplice, si conserva facilmente e si può mangiare comodamente anche quando si è in viaggio. Lava la frutta a casa in modo da poterla consumare subito.

 

4. Prepara degli spuntini che non si deteriorano rapidamente

 

Potresti portare delle barrette di cereali ad alto contenuto di fibra, da preparare a casa. Ad esempio potresti preparare delle barrette di fiocchi di avena, farro e riso soffiato con del cioccolato fondente al 90% (trovi la ricetta nella sezione ricette). Oppure se non hai tempo, porta con te in un contenitore 3-4 cucchiai di cereali integrali secchi o granola. Invece se preferisci uno spuntino salato porta una confezione di tonno al naturale, da mangiare facilmente con la forchetta, così anche se rimani bloccato al lavoro per un imprevisto non salterai il pasto.

 

5. Cerca di bere acqua, o tisane e infusi durante gli spuntini

 

I liquidi contribuiscono a farti sentire sazio. Un’idratazione adeguata migliora il metabolismo cellulare, consente ai muscoli di lavorare di più fornendo ossigeno e promuove l’eliminazione delle scorie.